maggio 02

ALITALIA. VIA LIBERA AL COMMISSARIAMENTO

Ansa
Via libera unanime dal Cda al commissariamento di Alitalia. Riunitosi al termine dell’assemblea, ha deciso all’unanimità di presentare l’istanza di ammissione alla procedura di amministrazione straordinaria come disposto dalla legge. “I soci avevano condizionato la disponibilità alla ripatrimonializzazione e al rifinanziamento ad un accordo con le organizzazioni sindacali, venuto meno con l’esito del referendum tra i dipendenti”, si legge in una nota della linea aerea.
I voli e le operazioni non subiranno alcuna modifica e continueranno secondo la programmazione prevista, si legge in una nota diffusa al termine del cda della compagnia.
Il Ministero dello Sviluppo economico, secondo quanto si apprende da fonti governative, sta lavorando in queste ore al decreto per aprire la procedura di amministrazione straordinaria richiesta da Alitalia e contestualmente nominare i commissari.
Per la nomina è previsto un Consiglio dei Ministri nel pomeriggio. Mentre il ministero dell’Economia starebbe lavorando ad un decreto che definisce i termini del prestito-ponte, che dalla cifra iniziale di 300-400 milioni potrebbe avvicinarsi ai 500 milioni.