maggio 21

G7: ministri, Brexit sarebbe shock economia mondiale

Ansa

La Brexit sarebbe uno “shock” per l’economia mondiale: è quanto affermano nel documento finale i ministri delle Finanze del G7 riuniti in Giappone. “Le incertezze globali sono cresciute, mentre i conflitti geopolitici, terrorismo, flussi migratori e lo shock di una possibile uscita della GB dalla Ue complicano il contesto economico globale”, affermano i ministri dopo due giorni di incontri ad Akiu in Giappone.
Intervistato dalla Bbc in Giappone, il Cancelliere dello Scacchiere George Osborne ha affermato: “Se usciamo dall’Unione Europea, ci sarà un immediato shock economico per i mercati finanziari… La gente non saprà cosa riserva il futuro. E nel lungo termine, il Paese e la sua gente saranno più poveri. Ciò colpirà negativamente il valore delle case, e al tempo stesso coloro che comprano la prima casa saranno colpiti dai tassi sui mutui che saliranno. Ottenere un mutuo sarà più difficile. E’ una situazione in cui tutti perdono”.